© COPYRIGHT 2013. Andrea Albini

Biografia

La mia visione dell’arte vive quindi proprio nei signifiati di quegli oggetti comuni, quelle superfii che accompagnano la nostra vita quotidiana.
Mi piace defiire il mio lavoro “classic-pop”: seppur questa è un’epoca in cui tutto, di fatto, è diventato “pop”, la reinterpreto, con una nuova energia, anche dovuta alle nuove possibilità e strumenti della modernità.
La tradizione e “traduzione” dell’idea di bellezza delle mie statue, che sono alla base delle mie opere, letteralmente “esplode” nel colore, nelle forme e nei caratteri, attraverso la combinazione e il dialogo di elementi differenti, sulla carta apparentemente inconciliabili.